Ance, per il settore costruzioni la crisi non è finita

Per il settore costruzioni la crisi iniziata nel 2008 non è ancora finita. I principali indicatori di contesto  continuano infatti a registrare segni negativi sotto il profilo produttivo e occupazionale, tanto che i dati Istat, riferiti ai primi nove mesi del 2011, mostrano un’ulteriore caduta degli investimenti nelle costruzioni e del numero degli occupati.

A rivelarlo le previsioni dell’Ance aggiornate nell’Osservatorio Congiunturale di dicembre scorso, che indicano per il 2012 una flessione degli investimenti in costruzioni del 3,8%. Nell’arco del quinquennio 2008-2012, il settore avrà perso il 24,1% in termini reali, riportandosi ai livelli di produzione di metà degli anni ’90.

TIENE IL RECUPERO DEL PATRIMONIO ABITATIVO. La caduta degli investimenti coinvolge tutti i comparti ad eccezione degli interventi di recupero del patrimonio abitativo (+6,3% nei cinque anni), stimolati anche dalle agevolazioni fiscali per le spese di ristrutturazioni edilizie (36%) previste per le famiglie. Risultati molto negativi segna la nuova edilizia abitativa, che nei cinque anni avrà perso il 40,4% del volume di investimenti. La caduta dei livelli produttivi è collegata all’andamento dei permessi di costruire, in diminuzione già dal 2006. In quattro anni il numero dei permessi si è infatti quasi dimezzato (- 47,5%), passando dalle 305.706 abitazioni del picco del 2005 alle 160.454 del 2009.
da casaeclima.com

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...