La legislatura vigente in tema di inquinamento acustico

 
Negli ultimi anni sono state promulgate numerose leggi aventi per obiettivi la protezione dell’uomo e dell’ambiente dal rumore che può danneggiare la salute e la qualità di vita.
La prima importante normativa è stata il d.P.C.M. 1/3/91 a cui è seguita la L. 447 del 26/10/1995 “Legge quadro sull’inquinamento acustico” che fissa i principi fondamentali per la tutela dal rumore prodotto dall’ambiente esterno e dall’ambiente abitativo.
Per quanto riguarda l’acustica edilizia, a partire dagli anni ’60 si sono succeduti svariati decreti e circolari riguardanti aspetti o casi particolari (edilizia convenzionata, scuole…).
Oggi tuttavia il documento di riferimento è il d.P.C.M. 5/12/1997 “Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici” che individua i requisiti acustici delle sorgenti sonore interne agli edifici ed i requisiti acustici passivi degli edifici e dei loro componenti in opera, prendendo in considerazione le strutture che si interfacciano sia con i rumori provenienti dall’esterno sia con quelli generati all’interno dell’edificio.
Il fatto che tali requisiti si riferiscano alle strutture in opera implica che la verifica di conformità ai valori acustici del progetto debba essere certificata mediante apposito collaudo finale, firmato da tecnico competente.
Normativa di riferimento in acustica
 
UNI EN ISO 10140: 2010(*) • Misurazione in laboratorio dell’isolamento acustico di edifici e di elementi di edificio:

Parte 1: Regole di applicazione per prodotti particolari
Parte 2: Misurazione dell’isolamento acustico per via aerea
Parte 3: Misurazione dell’isolamento del rumore da calpestio
Parte 4: Procedure e requisiti di misurazione
Parte 5: Requisiti per le apparecchiature e le strutture di prova.

(*) Il “pacchetto” di norme sostituisce alcune parti delle norme della serie UNI EN ISO 140, e precisamente le UNI EN 20140-10:1993, UNI EN ISO 140-1:2006, UNI EN ISO 140-3:2006, UNI EN ISO 140-6:2000, UNI EN ISO 140-8:1999, UNI EN ISO 140-11:2005 e UNI EN ISO 140-16:2006. UNI comunica che il metodo di prova è identico al precedente e di conseguenza i dati ottenuti sono ancora validi. La nuova famiglia di norme non è altro che una ristrutturazione organica di tutta la materia con particolare riguardo ad alcuni aspetti emersi in questi anni nell’applicazione della varie parti delle norme serie UNI EN ISO 140.

UNI 11367:2010 • Classificazione acustica delle unità immobiliari – Procedura di valutazione e verifica in opera

UNI EN ISO 140-4:2000 • Misurazioni in opera dell’isolamento acustico per via aerea tra ambienti

UNI EN ISO 140-5:2000 • Misurazioni in opera dell’isolamento acustico per via aerea degli elementi di facciata e delle facciate

UNI EN ISO 140-7:2000 • Misurazioni in opera dell’isolamento dal rumore di calpestio di solai

UNI EN ISO 140-12:2001 • Misurazione in laboratorio dell’isolamento acustico dai rumori trasmessi per via aerea e dal calpestio tra due ambienti attraverso un pavimento sopraelevato.

UNI EN ISO 140-14:2004 • Linee guida per situazioni particolari in opera

UNI EN ISO 717-1:2007 • Valutazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio. Isolamento acustico per via aerea.

UNI EN ISO 717-2:2007 • Valutazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio. Isolamento del rumore di calpestio.

UNI EN ISO 3382:2001 • Misurazione del tempo di riverberazione di ambienti con riferimento ad altri parametri acustici

UNI EN ISO 3822-1:2000 • Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell’acqua – Metodo di misurazione

UNI EN ISO 3822-2:1998 • Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell’acqua – Condizioni di montaggio e di funzionamento dei rubinetti di scarico e miscelatori.

UNI EN ISO 3822-3:1998 • Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell’acqua – Condizioni di montaggio e di funzionamento delle apparecchiature e delle valvole sull’impianto.

UNI EN ISO 3822-4:1998 • Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell’acqua – Condizioni di montaggio e di funzionamento per apparecchiature speciali.

UNI EN ISO 5136:2005 • Determinazione della potenza sonora immessa in un condotto da ventilatori ed altri sistemi di movimentazione dell’aria

UNI EN ISO 7235:2005 • Metodi di misurazione in laboratori per silenziatori inseriti nei canali e nelle unità terminali per la diffusione dell’aria – Perdita per inserzione, rumore endogeno e perdite di carico totale

UNI 8199:1998 • Collaudo acustico degli impianti di climatizzazione e ventilazione – Linee guida contrattuali e modalità di misurazione

UNI 10052:2005 • Misurazioni in opera dell’isolamento acustico per via aerea, del rumore da calpestio e della rumorosità degli impianti – Metodo di controllo

UNI EN ISO 10534-1:2001 • Determinazione del coefficiente di assorbimento acustico e dell’impedenza acustica in tubi di impedenza – Metodo con le onde stazionarie

UNI EN ISO 10534-2:2001 • Determinazione del coefficiente di assorbimento acustico e dell’impedenza acustica in tubi di impedenza – Metodo della funzione di trasferimento

UNI 10844:1999 • Determinazione della capacità di fonoassorbimento degli ambienti chiusi

UNI/TR 11175:2005 • Guida alle norme serie UNI EN 12354 per la previsione delle prestazioni acustiche degli edifici • Applicazione alla tipologia costruttiva nazionale

UNI EN ISO 11654:1998 • Assorbitori acustici per l’edilizia – Valutazione dell’assorbimento acustico.

UNI EN 12354-1:2002 • Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti – Isolamento dal rumore per via aerea tra ambienti

UNI EN 12354-2:2002 • Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti – Isolamento acustico al calpestio tra ambienti

UNI EN 12354-3:2002 • Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti – Isolamento acustico contro il rumore proveniente dall’esterno per via aerea

UNI EN 12354-4:2003 • Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti – Trasmissione del rumore interno all’esterno

UNI EN 20140-9:1998 • Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e in elementi di edificio. Misurazione in laboratorio dell’isolamento acustico per via aerea da ambiente a ambiente coperti dallo stesso controsoffitto.

UNI EN 20140-10:1993 • Misura dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio. Misura in laboratorio dell’isolamento acustico per via aerea di piccoli elementi di edificio.

UNI EN 29052-1:1993 • Determinazione della rigidità dinamica. Materiali utilizzati sotto i pavimenti galleggianti negli edifici residenziali.

UNI EN 29053:1994 • Materiali per applicazioni acustiche. Determinazione della resistenza al flusso d’aria.

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...